Legislazione - Regione Piemonte

LEGGE REGIONALE N. 45 DEL 12-11-1986 REGIONE PIEMONTE

Modifiche alla LR 28 agosto 1978, n. 58 «Promozione della tutela e dello sviluppo delle attività e dei beni culturali»

Fonte: BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE PIEMONTE N. 46 del 19 novembre 1986

ARTICOLO 1

Alla fine del quarto comma dell'art. 2 della LR 28 agosto 1978, n. 58, sono aggiunte, dopo le parole «legislatura regionale», le seguenti parole: «e decadono alla fine della stessa».

ARTICOLO 2

Dopo l'art. 3 è inserito il seguente art. 3 bis: «All'inizio di ogni legislatura, nel periodo necessario alla designazione dei membri della Consulta e all'adozione dei provvedimenti istitutivi della stessa, al Giunta Regionale non è tenuta all'acquisizione del parere previsto dalle leggi vigenti. Nella seduta di insediamento della Consulta, l'Assessore regionale alla Cultura terrà una relazione illustrativa dell'attività svolta nelle more della sua costituzione».

ARTICOLO 3

La presente legge è dichiarata urgente ai sensi dell'art. 45 dello Statuto Regionale ed entra in vigore nel giorno della sua pubblicazione sul Bollettino Ufficiale della Regione.

La presente legge regionale sarà pubblicata nel «Bollettino Ufficiale» della Regione.

E' fatto obbligo a chiunque spetti di osservarla e di farla osservare come legge della Regione Piemonte.




I testi qui riportati non costituiscono testo ufficiale delle Leggi, per il quale si rinvia alle Gazzette Ufficiali, ai Bollettini Ufficiali delle Regioni e ai testi originali emanati dagli Enti preposti.
Considerata la natura meramente informativa dei testi riportati, si declina ogni responsabilità conseguente da eventuali errori che possano essere in essi contenuti.