BandaMusicale.it - Home BandaMusicale.it
O.M.T. srl
   Iscrizioni  |  Modifica dati  |  Segnala Evento     Domande Frequenti  |  Pubblicità  |  Chi siamo  |  Contatti  
   Home -> Eventi -> Concorsi  
 
 
Per le Bande
· Censimento Bande
Tutte le 2287 Bande iscritte

· Iscrivi la tua banda: è GRATIS
· Richiedi l'iscrizione GOLD
· Realizzare un CD della propria banda
 
Eventi
· Concorsi
· Raduni
· Concerti
· Sfilate
· Gemellaggi
· Corsi

·
Segnala un Evento
 
Servizi
· Legislazione in tema di Bande
· Associazioni
Musicali
 
Editoria

· Catalogo generale musica per Banda
· CD di musica per banda
· Brani scaricabili gratuitamente
· Case editrici di musica per banda

 
Legislazione News
· Legge n. 311 del 30 dicembre 2004
· DECRETO MINISTERIALE 12 NOVEMBRE 2004, PROT. N. 109 / 2004
 
NewsLetter
newsletter Inserisci la tua email per rimanere sempre aggiornato sugli eventi e sui contenuti di BandaMusicale.it
 
Concorsi

2° Concorso Internazionale per Solisti ed Ensemble di Fiati
24/03/2007
Villacidro (CA)

2° Concorso Internazionale per solisti ed ensemble di Fiati

art. 1 Obbiettivi e finalità

Il concorso è aperto ai musicisti non professionisti di tutto il mondo, suonatori di strumenti a fiato, ottoni, legni, ed etnici della Sardegna.
La competizione si propone di contribuire alla divulgazione della conoscenza degli strumenti a fiato di tutte le tradizioni, di promuovere il confronto tra realtà musicali, generazionale e territoriali diverse, la cultura musicale, motivando e valorizzando gli strumentisti che operano in settori e livelli diversi.

art. 2 Categorie e sezioni

Le categorie ammesse al concorso sono tre:
a) Gli strumenti della famiglia degli ottoni
b) Gli strumenti della famiglia dei legni
c) Gli strumenti a fiato etnici della Sardegna

Le sezioni sono articolate nel seguente modo:

LEGNI E OTTONI
1° sezione: riservata ai solisti;
2° sezione: riservata alle formazioni in duo e trio
3° sezione: riservata alle formazioni dal quartetto al decimino;
4° sezione: riservata ai diplomandi, che abbiano conseguito l'esame di compimento (5° anno) e ai diplomandi al Conservatorio o altre scuole parificate.

STRUMENTI ETNICI DELLA SARDEGNA

5° sezione speciale: riservata ai suonatori di strumenti a fiato appartenenti alla tradizione musicale della Sardegna. L'esecuzione può essere accompagnata da altro strumento purchè della tradizione etnica. Possono presentarsi come solisti o in gruppo.

art. 3 Brani

I concorrenti hanno la facoltà di eseguire un repertorio a libera scelta per il tempo stabilito dal regolamento, compreso il brano di riscaldamento (facoltativo). Tutti i concorrenti, ad esclusione di quelli della 5^ sezione, devono essere provvisti delle partiture originali, secondo enorme di legge.
I concorrenti della 5^ sezione devono far pervenire un incisione (cd o nastro)dei brani da presentare.

art. 4 Modalità di partecipazione

a) I diplomati e i diplomandi possono partecipare solo nella sezione appositamente istituita (4°)
b) Le formazioni possono essere composteda strumenti dello stesso gruppo (es: clarinetti), o da gruppi differenti (es: flauto, clarinetto, oboe, fagotto, ecc.) o di famiglie differenti (es: clarinetto, oboe, fagotto, corno, tromba, trombone, ecc.).
c) I concorrenti della 1^ e 5^ sezione hanno a disposizione 15 minuti, le restanti sezioni 20, compreso l'eventuale brano di riscaldamento. Quest'ultimo è facoltativo e non costituirà elemento di Valutazione per la Commissione Giudicatrice.
d) I partecipanti possono scegliere di essere accompagnati da altri strumenti. Per quanto riguarda la 5^ sezione lo strumento di accompagnamento deve essere etnico sardo.
e) I concorrenti, muniti di un valido documento di riconoscimento, si presentano alla segreteria, per completare, nel caso sia necessario, gli atti di iscrizione, almeno un'ora prima dell'inizio delle prove concorsuali della propria sezione e sul palco almeno 10 minuti prima.
f) I ritardatari saranno esclusi dal Concorso, Potranno essere riammessi, ad insindacabile Giudizio della Giuria, se il ritardo e giustificato da seri e documentati motivi e non sconvolge la programmazione delle prove. I ritardatari devono comunque presentarsi alla Segreteria, che provvederà ad informare chi di competenza e comunicare la decisione agli interessati.
g) L'associazione mette a disposizione dei partecipanti, un'ora prima delle esibizioni, ambienti utili per il riscaldamento e l'intonazione degli strumenti.
h) Il concorso prevede una prova in unica soluzione
i) I concorrenti saranno ammessi, in base all'ordine di presentazione delle domande delle sezioni a agli spazi di tempo disponibili.
j) La segreteria si riserva di decidere, in deroga, per esigenza di rappresentanza, di ammettere almeno un'entità, singola o in gruppo, proveniente da realtà territoriali o appartenente a sezione di concorso diversa. Stessa decisione e per la stessa valutazione può essere assunta anche per le domande inviate fuori termine. Questo per garantire equilibrio tra le sezioni e i territori di provenienza.

La decisione della Segreteria e inappellabile.
Il calendario delle prove verrà comunicato tramite: lettera di convocazione, per telefono, e-mail, nel sito della Banda.
I concorrenti potranno informarsi presso la segreteria del concorso a partire dal 24 Febbraio 2007.
I concorrenti sono tenuti ad evidenziare il loro recapito d'indirizzo, telefonico o e-mail.

art. 5 PROGRAMMA DEL CONCORSO

Il Concorso avrà luogo a Villacidro domenica 25 Marzo 2007, nella palestra "Loru+Satta" di Villacidro (Ca) Via Stazione. Il concorso potrà svolgersi dal pomeriggio del 24 Marzo nel caso il numero dei concorrenti superi la disponibilità consentita nella sola giornata del 25. Il concorso è pubblico con ingresso gratuito. Al Pubblico non è consentito accedere alla sala durante l'esibizione alla sala durante l'esibizione dei concorrenti ma solo nell'intervallo tra una prova e l'altra. Le prove avranno inizio nella data prefissata, di mattina dalle ore 9.00 alle 13.30 e di pomeriggio alle ore 15.30 alle ore 20.00. alle 21 verranno comunicati i risultati del concorso.

art. 6 COMMISSIONE GIUDIRICATRICE

Il Consiglio Direttivo dell'associazione ha nominato la seguente Commissione Giudicatrice:

Presidente: prof.ssa Chiara Vidoni

Nata nel 1975, inizia gli studi Musicali nella Scuola dell'Associazione Culturale Musicale "Euritmia" di Povoletto (Udine), dove ha studiato clarinetto e armonia con i proff. F. Brusini e
R. Miani. Nel 1994, sotto la guida di prof. Jo Conjaerts, inizia lo studio di Direzione d'Orchestra di Fiati. Nel 2000 si laurea in lettere Moderne ad indirizzo Musicologico. Nello stesso anno viene ammessa alla prestigiosa "Hogeschool fur Muziek" di Maastricht (Paesi Bassi) per studiare Direzione e Strumentazione d'Orchestra sotto la guida del prof. Jo Conjaerts. Nel 2001 si diploma in clarinetto presso il Conservatorio di Musica "G. Tartini" di Trieste. Negli anni successivi segue corsi di perfezionamento con diversi docenti, tra cui Mauro Pedron. Nel 2003 consegue il diploma di Direzione e Strumentazione per Banda presso il Conservatorio di Maastricht. Nel 2005 è ammessa alle finali del Concorso Mondiale per Direttori di Orchestra di fiati a Kerkrade (Olanda) ottenendo il 4° posto. Vince, inoltre, una borsa di Studio WASBE presso la University of Michigan "Ann Arbor" , dove si è perfezionata con i proff. M. Haitcock e S. Davis. è stata poi ammessa al 3? anno di corso di direzione e Strumentazione d'Orchestra Sinfonica presso la "Hogeschool fur Muziek" di Maastricht, sotto la guida Jan Stulen. Haal suo attivo direzioni di concerti in Italia, Austria e Olanda, ha fatto parte di Giurie ed è stata Direttore artistico di Concorsi Bandistici, ha diretto diversi gruppi, bande e cori. Attualmente dirige la società Filarmonica "La prime Lùs" di Bertiolo (Udine), e la scuola di Musica,insegna clarinetto nelle scuole di Rivoletto e Buja, e Italiano e Latino al Liceo.

Componente: Prof.ssa ALDA DALLE LUCCHE
Diplomata in sassofono con il massimo dei voti e la lode al Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1990 al 1994 partecipa al " Il Cantiere Internazionale Montepulciano" sotto la direzione di artistica di H.W.Henze e G. Battistelli.
Nel 1993 vinse l'audizione per sassofono al Teatro alla Scala di Milano.
La sua esperienza musicale varia da contemporanea, con Berio e Henze, all'avanguardia di Globorak da musica di camera (20anni di attività col quartetto di sassofono The Saxophones) agli spettacoli multimediali con attori. Vincitrice di molti Concorsi internazionali tra cui il trofeo Kawai nel 98 e nel 97 l?Astor Piazzola a Castelfidardo 97.
Lei ha collaborato con molte orchestre fra che l'ORT - Orchestra della Toscana - (con questa si è esibita a New York, Madrid, Tokio), del teatro Carlo Felice di Genova, della Svizzera Italiana, Teatro Lirico di Cagliari.
Da 97 collabora stabilmente col Orchestra Maggio Musicale Fiorentino, ed è stata diretta da Z. Metha L.Maazel ecc. Ha inciso 4 Cd con importanti case discografiche.
Insegna sassofono e musica da camera alla Scuola di Musica di Fiesole.
Nel 2002 è stata scelta dalla YAMAHA come testimonial per saxofoni in Italia.

Componente: Stefano Mangini

Si è diplomato in corno nel 1985 alConservatorio "L.Cherubini" di Firenze col massimo dei voti. Si è perfezionato con R. Vlatkovic, D. Waktield e D. Cunvenger (Chicago Sympony). Dal 1983 al 1985 ha suonato con l'Orchestra Regionale Toscana, dal 1985 al 1986 al Teatro S.Carlo di Napoli e dal 1986 al 1998 con l'Orchestra della Rai di Roma e con l'Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai. Dal 1998 suona con l'Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino. Ha al suo attivo le collaborazioni con "I solisti Veneti", le Orchestre di Parma, di Lugano, Torscanini, Da Camera Europea, Giovanile Italiana. Ha vinto concorsi nell'Orchestra S. Carlo di Napoli, della Rai di Roma, presso il Teatro del Maggio Musicale Fiorentino. E' fondatore del quintetto della Rai Di Roma e del Quintetto "Ariaensemble" con i quali è stato premiato in vari concorsi.
Suona in duo con l'organo, ha suonato da solista con l'Orchestra della Rai di Roma e con l'Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino. Ha suonato sotto la direzione di Maestri, tra cui R. Muti, Z.Metha, G.Sinopoli, C.Abbado, S. Bychkov, S. Osawa, ecc.

Componente Prof. Gavino Murgia

Nuorese di nascita, inizia giovanissimo lo studio della musica con sax alto e da subito avvia una intensa attività suonando con i gruppi di musica e leggera e in diverse produzioni teatrali. Ha suonato con gruppi italiani ed europei (Francia, Finlandia, Germania, Olanda, Svizzera, Spagna, Belgio, Austria, Polonia) ed extraeuropei (Sud Africa, Cuba, USA, ecc.).
Studia e utilizza gli strumenti etnici della sardegna, launeddas, approfondendo i temi della sonorità anche vocali, con particolare uso della voce gutturale.
La sua ricerca mira alla produzione e all'applicazione della metodologia propriamente "etnica" spaziando nei diversi campi inerenti la valorizzazione e la crescita della Sardegna, capace di esprimere una pluralità di espressioni sonore, legate all'uso di strumenti a fiato,come le launeddas ecc. per incontrare altre culture di "suono". Utilizza gli strumenti a fiato,come le launeddas ecc. per incontrare altre culture non solo dal punto di vista della sonorità ma come mezzo di dialogo. Ha al suo attivo diverse produzioni discografiche che lo vedono come esecutore ma anche come ricercatore e raccoglitore di testimonianze orali e sonore. Ha suonato nei contesti musicali più svariati con diversi musicisti: Tomolo, Fresu, Godard, Troversi, Don Moye, Rabih Abou Kalil, Al di Meola e altri.

La commissione, oltre ai primi tre classificati, può segnalare altri gruppi o singoli per meriti particolari.
Il giudizio della Commissione è innappellabile.

I risultati saranno resi noti al termine della manifestazione concorsuale, secondo il programma esposto. La commissione Giudicatrice, per gli aspetti organizzativi e non di merito, si avvarrà della consulenza del Direttore artistico e della Segreteria del Concorso.

Art.7 Criteri di Giudizio

La Giuria formerà una graduatoria di merito per sezione tenendo presenti i seguenti criteri di giudizio:
a) Intonazione
b) Tecnica e articolazione
c) Insieme e ritmica
d) Espressione e dinamica
e) Qualità e bilanciamento del suono;
f) Interpretazione ed impressione artistica
g) Presenza sul palco
h) Grado di difficoltà del brano

Per la 5^ sezione speciale la giuria terrà presente anche dei seguenti criteri:
1. struttura e composizione del brano (moderno o tradizionale); 1) influenze moderne; m) carattere tradizionale; n) carattere tradizionale e moderno.

Art. 8 Punteggio

Il risultato è espresso in centesimi. Qualora i limiti di tempo previsti saranno sarà ecceduto, sarà applicato una sanzione penale di 1/100 per ogni secondo in eccesso. Per ogni sezione il vincitore sarà quell'otterrà il
risultato più alto. Il candidato segnerà più di 90/100, vincerà "S. A. B. A." - Il de di Sonus Acqua, de Bentu, de s'Anima - PREMIO VILLACIDRO.

ARTE. 9 PREMI
1 sezione:
1 premio del valore di Euro 250,00 (danaro o omaggio di stesso valore);
2 premio del valore di riservato di ? 100,00 (danaro o omaggio di stesso valore);
3 targa+ omaggio.

2 sezione:
1 premio del valore di riservato di Euro 500,00 (danaro o omaggio di stesso valore);
2 premio del valore di riservato di Euro 200,00 (danaro o omaggio di stesso valore);
3 targa + omaggio

3 sezione:
1 premio del valore di riservato di Euro 900,00 (danaro o omaggio di stesso valore);
2 premio del valore di riservato di Euro 400,00 (danaro o omaggio di stesso valore);
3 targa + omaggio.

4 sezione:
1 premio del valore di riservato di Euro 400,00 (danaro o omaggio di stesso valore);
2 premio del valore di riservato di Euro 200,00 (danaro o omaggio di stesso valore);
3 targa + omaggio

5 sezione:
1 premio del valore di riservato di Euro 300,00 (danaro o omaggio di stesso valore);
2 premio del valore di riservato di Euro 100,00 (danaro o omaggio di stesso valore);
3 premio + omaggio

I buoni acquisto e gli omaggi sarano messi a disposizione dalle ditte che collaborano alla realizzazione dell'iniziativa. Ai primi tre classificati verrà, inoltre consegnato targa e diploma, agli altri l'attestato di partecipazione.
E' fatto obbligo a ciascuno Gruppo di presenziare, con almeno un rappresentante, alla consegna dei premi. Nel caso il concorrente singolo o il capo del gruppo vincitore siano minorenni, per ritirare il premio in denaro, deve essere accompagnato dall'esercente la patria potestà o dal Responsabile legale (o delegato) dall'Associazione o ente di appartenenza, con adeguato documento di riconoscimento.

Art.10 Leggii e strumenti

L'associazione mette a disposizione dei concorrenti: a) leggii (nel numero richiesto) b) pianoforte elettronico da palco.
Tutti gli strumenti non compresi nel presente elenco e l'eventuale strumentista accompagnatore, che i concorrenti intendono utilizzare nel concorso sono a carico degli stessi.

Art. 11 Iscrizione

La quota d'iscrizione è Euro 20.00 pro capite e deve essere corrisposta per ogni categoria a cui si intende partecipare. La quota deve essere invitata, in unica soluzione, mezzo assegno o vaglia postale intestato a BANDA MUSICALE S. CECILIA VIA PARROCCHIA, 168- 09039 VILLACIDRO (CA) entro il 10 Febbraio 2007.
In caso di non ammissione al concorso la quota d'iscrizione verrà restituita integralmente. La quota d'iscrizione non verrà restituita in tutti gli altri casi che non dipendono degli organizzatori.
La richiesta di partecipazione deve essere compilata sull'apposito modulo allegato al presente regolamento in tutte le sue parti e può essere fata pervenire nei seguenti modi: e-mail: bm.sceciliavillacidro@virgilio.it - mariaconcetta@virgilio.it fax: (+39)0709314074, posta: Banda Musicale "S. Cecilia" Segreteria del Concorso Internazionale per ensemble di fiati S.A.B.A "Premio Villacidro" - CASELLA POSTALE N.44- 09039 VILLACIDRO (CA). Per i minorenni la richiesta di partecipazione deve essere inoltrata da un maggiorenne (esercente patria potestà o Responsabile del gruppo che partecipa al Concorso o dell'Associazione o Ente di appartenenza). Alla richiesta devono essere allegati gli originali dei brani da eseguire. La partecipazione al concorso comporta la totale accettazione di quanto disposto nel presente bando- regolamento,il cui mancato rispetto, nonché atteggiamenti indecorosi e irrispettosi verso la Commissione Giudicatrice, la Segreteria, l'Organizzazione, la città, e le strutture della manifestazione, comporteranno l'esclusione automatica dello stesso concorso.

Art 12 Spese di partecipazione

Tutte le spese di partecipazione sono totale a carico dei gruppi partecipanti, che non hanno diritto ad alcun compenso per eventuali riprese televisive, radiofoniche, fotografiche o registrazioni.

Art.13 Responsabilità

L'associazione e l'Ente organizzatore declina ogni responsabilità per eventuali incidenti o danni a persone, strumenti e attrezzature durante il viaggio e per tutta la durata del Concorso stesso.

Art.14 Informazioni

Per le informazioni si può contattare l'Associazione Musicale Banda Musicale "S. Cecilia" Tel - fax : 070 9314074, e-mail: bm.sceciliavillacidro@virgilio.it - mariaconcetta@virgilio.it
Il bando può essere consultato nel sito della Banda Musicale: www.bandasceciliavillacidro.org; www.bandamusicale.it

ART. 15 Segreteria del concorso

E' composta da:
M. Concetta Vacca Presidente
M° Marco Caboni Direttore Artistico
Denise Serra Segretaria
Aru Anna Responsabile economico
Vincenzo Deidda addetto alle comunicazioni
Valentina Cadoni addetto alle comunicazioni
Matteo Onidi Responsabile degli strumenti e del palco
Fabrizio Mascia Responsabile degli strumenti e del palco

Per tutta la durata del concorso la segreteria sarà aperta di mattina dalle ore 8-00 alle 13-30 e di pomeriggio dalle ore 14-30, fino alla conclusione.

ART. 1 OBJECTIVES AND PURPOSES

This competition is open to non professionals musicians of the whole world, players of wind, brass, wood, ethnic and Sardinian instruments.
The competition aims to improve the knowledge of wind instruments off all traditions; to promote comparison between people from different musical, generational and territorial realities, motivating and valorizing music players from different fields and levels.

Art. 2 CATEGORIES AND SECTIONS

There are three categories of competition: a) Brass; b) Wood wind; c) Sardinian ethnic instruments.
Sections are organised in the follow way:
BRASS and WOOD WIND
1st section: reserved to soloists
2nd section: reserved to formations of two or three components
3rd section: reserved to formations of four or more components to then
4th section: reserved to people in point to hold a certificate, who had taken the exam of 5th year, to holder of a diploma of conservatory or of an other parified school. They can sit as soloists or in formation.
SARDINIAN ETHNIC INSTRUMENTS
5th special section: reserved to people playing wind instruments belonging to Sardinian musical tradition. Performance can be accompanied by an other instruments belonging to ethnic tradition. They can sit as soloists or in formation.

ART. 3 PIECES

Competitors can play a free repertory on time established by regulation. Optional warm piece is included. All competitors, except people who play in 5th section, must have original full scores, in according to laws.
Competitors of 5th section must send a recording (cd or tape) of pieces they'll present.

ART. 4 MODE OF PARTICIPATION

a) Holder of a diploma and people in point to hold it can take part in the competition only in specially provided section (4th).
b) formations can be composed of instrument of the same group (ex. clarinets) or different groups (ex. flute, clarinet, oboe, bassoon) or different families (ex. clarinet, oboe, trumpet, horn, trombone).
c) Competitors in 1st and 5th section have 20 minutes, competitors of others sections have 30 minutes including possible warm piece. This is optional and it won't be element of valuation for panel of judges.
d) Competitors can be accompanied by others instruments. For 5th section, instrument of accompaniment must be a Sardinian ethnic instrument. All competitors, except
those of 5th section, must have original full score in according to laws.
e) Competitors have to appear before Competition' Secretariat almost one hour before the beginning of reherarsal of their section and 10 minutes before to climb the stage. Secretariat will check regularity of entry.
f) Competitors must present to secretariat:
1) valid identify papers; 2) original full score, if they didn't send it with application, on pain of exclusion.
g) Latecomers will be excluded by competition. If delay is justified by serious documented causes and doesn't disturb order of rehearsal, they could be readmit, with unappealable jury's decision. Latecomers must however appear before Secretariat that will inform people in charge and it will communicate decision.
h) Association give at disposal of competitors, one hour before start, rooms for warming and tuning of instruments.
i) Competition is composed by only one reherarsal.
j) Competitors will be accepted to competition. Choice will be made according to the order of application, to sections and time at disposal.
k) Secretariat can decide to admit a competitor (soloist or in formation) coming from a different Country or taking part in a different section, in according to need of representation. Same decision can be taken about applications sent out of terms. This is to guarantee equilibrium between sections and place of origin.
Secretariat's decision is unappealable.
Order of reherarsals will be communicated by: letter of convocation, telephone, email, in the band's website. Competitors can enquire from Secretariat from November 15th 2004. They must underline their address, telephone number or email.

ART. 5 COMPETITION'S PLAN

Competition will be played on Sunday, 25th March 2005 into the soundproof gym of secondary state school "Loru+Satta" in Villacidro (CA), via Stazione. Competition is public with free admission. Entrance is not allowed during competitor's appearance. Reherarsals will start in prearranged day, morning from 9,00 to 13,30, afternoon from 15,30 to 20,30. Results will be communicated at 21,00.

ART 6. PANELS OF JUDGES

The association of governors set up the following panels of judges:
President: Prof.ssa CHIARA VIDONI
Born on 1975, she has started his studies at the Associazione Culturale Musicale "Euritmia"School fo Povoletto (Udine), where she studied clarinet and harmony with Prof F.Brusini and Prof. R.Miani. On 1994, under the guide of Prof. Jo Conjaerts, she started studing direction of wind instruments orchestras. On 2000 she graduated in Modern Arts whith specialization in musicology. On the same year she was admitted at the prestigious "Hogeschool fur MuzieK" of Maastricht where she studied under the guide of Prof. Jo Conjaerts. On 2001 she took a diploma in clarinet at the Music Conservatory "G.Tartini" of Trieste. During the following years she attended several proficiency courses under the guide of different lecturers included Prof. Mauro Pedron. On 2003 she took a diploma in band-master and band instrumentation at the Conservatory of Maastricht. On 2005, at Kerkrade (Nederland), she was admitted to the finals during the mondial competition for directors of wind instruments orchestras achieving the 4th place. She also won a WASBE scholarship to the University of Michigam "Ann Arbor" where she attended proficiency courses with Prof. M. Haitcock and Prof. S. Davis. She was admitted to the 3rd year course for symphonic band-master and band instrumentation at the "Higeschool fur Muziek" of Maastricht, under the guide of Prof. Jo Stulen. She has conducted several concerts in Italy, Austria and Nederland, and has been member of several juries, has been art manager during band competitions, has directed several groups, bands and chorus. At the moment, she is manager at the philharmonic company "La Prime L?s" of Bertiolo (UD) and at the School of Music. She teaches clarinet at the schools of Rivoletto and Buja, and Italian and Latin at the secondary school.

Component: Prof.ssa ALDA DALLE LUCCHE
She took a Diploma in saxophone with full marks and honours at the Cherubini Conservatory of Florence. From 1990 to 1994 took part at the "Cantiere Internazionale di Montepulciano" under the art direction of H.W.Henze and G. Battistelli. On 1993 she won the audiction for saxophone at the Scala di Milano Theatre.
Her musical experience ranges over contemporary, with Berio and Henze, to avant-garde of Globorak, from chamber music (20 years activity with the saxophone quartet The Saxophones) to multimedia shows with actors. Winner of several international competitions, among which Kawai trophy on '98 and Astor Piazzola at Castelfidardo on '97.
She has collaborated with several orchestras among which the OR- Orchestra della Toscana - (with which she performed in New York, Madrid, Tokyo), the Carlo Felice di Genova Theatre, Italian part of Swiss, Lyric Theatre of Cagliari.
From '97 she steadily collaborates with the Maggio Musicale Fiorentino Orchestra, and has ben directed by Z.Metha, L.Maazel, etc. She has recorded 4 Cd's with important record houses.
She teaches saxophone and chamber music at the School of Music of Fiesole.
From 2002 she is testimonial for Yamaha for its saxophones in Italy.

Component: Prof. STEFANO MANGINI
He took a Diploma in Horn with full marks at the Cherubini Conservatory of Florence. He attended proficiency courses under the guide of Prof. R.Vlatkovic, D. Waktield and D. Cuvenger (Chicago Simphony). From 1983 to 1985 he played with the Regional Orchestra of Tuscany, from 1985 to 1986 at S.Carlo Theatre of Naples and from 1986 to 1998 with the RAI Orchestra of Rome and with the RAI National Symphonic Orchestra. Since 1998 he is playing with the Maggio Musicale Fiorentino Orchestra. He has to his credit collaborations with the "Veneto soloists", the Orchestras of Parma, Lugano, Toscanini, European Chamber and Italian juvenile. He has won several competitions with the S.Carlo di Napoli Orchestra, RAI Rome, and Maggio Musicale Fiorentino Orchestra. He is the founder of the RAI quintet of Rome and of the "Ariaensemble" Quintet with which has been awarded in several competitions.
He plays in duo with the organ and has played as soloist with the Roma RAI Orchestra and the Maggio Musicale Fiorentino Orchestra. He has played under the direction of conductors like R. Muti, Z. Metha, G. Sinopoli, C. Abbado, S. Bychkov, S. Osawa, etc.

Component: Prof. GAVINO MURGIA
Born in Nuoro,since young he started studing music with the sax and immediately started an intense activity playing with groups of light music and in several theatrical productions. He has played with italian and foreigners groups at the most important Jazz festivals in Italy, Europe (France, Finland, Germany, Nederland, Swiss, Spain, Belgium, Austria, Poland) and over europe (South Africa, Cuba, USA, etc.).
He Studies and plays ethnic sardinian instruments like launeddas and also studies in depth the themes of the vocal sonorities with particular use of the guttural voice.
His search aims to the production and the application of the proper "ethnic" methodology, spacing in the different fields concerning the development and the growth of Sardina, able to express a plurality of sonorous expressions, connected to the use of traditional instruments and the meeting with other cultures of sound. He uses the wind instruments as the launeddases etc. to meet other cultures not only from the point of view of the sonorities but as mean of dialogue. He has to his credit different record productions as performer and also as researcher and collector of oral and sonorous testimonies. He has played in the more varied musical contexts with different musicians: Tonolo, Fresu, Godard, Troversi, Don Moye, Rabih Abou Kalil, Al di Meola etc.

The examining board may mention other groups or singles for particular worths, apart from the first three classified.
The judgment of the examining board is irrevocable.
The results will be made known at the end of the event, according to the program. The examining board, for the organizational aspects and not of worth, it will use some consultation of the artistic Manager and the competition secretary's office.

Art. 7 STANDARDS OF JUDGEMENT

Panel of Judges will draft a list for section in accordance with this standards:
- tuning - technique and articulation - whole and beat - dynamic expression - quality and balancing of sound - interpretation and artistic impression - stand-looking
- For the 5th section, Panels of Judgement will keep in mind following standards too: - structure & composition of piece (modern or traditional) - modern influences - traditional
character - traditional and modern character.

Art. 8 SCORE

The score is in hundredths. If time's limit will be exceeded, it will be applied a penalty of 1/100 for every second in excess. For each section the winner will be the one will get the
highest score. The candidate will score more than 90/100, will win "S. A. B. A." - Sonus de Acqua, de Bentu, de s'Anima - PREMIO VILLACIDRO.

ART. 9 PRIZES

1st section:
1st classified prize of ? 250,00 (money or gift of same value);
2nd classified prize of ? 100,00 (money or gift of same value);
3rd classified plate + gift.
2nd section:
1st classified prize of ? 500,00 (money or gift of same value);
2nd classified prize of ? 200,00 (money or gift of same value);
3rd classified plate + gift.
3rd section:
1st classified prize of ? 900,00 (money or gift of same value);
2nd classified prize of ? 400,00 (money or gift of same value);
3rd classified plate + gift.
4th section:
1st classified prize of ? 400,00 (money or gift of same value);
2nd classified prize of ? 200,00 (money or gift of same value);
3rd classified plate + gift.
5th section:
1st classified prize of ? 300,00 (money or gift of same value);
2nd classified prize of ? 100,00 (money or gift of same value);
3rd classified prize of ? plate + gift.

Take over coupons will be offered by the sponsors of the competition. First three classified will receive shield and diploma, other participants will receive participation's testimonial. Each group must attend with at least one representative at handing out the prize. If the individual candidate or the group leader is under 18 yearsold, it will have to be present who exercise parental
authority, Legal Responsible (or delegated) of Association or institution of belonging with appropriate document of recognition to take money prize.

Art. 10 MUSIC STANDS AND INSTRUMENTS

Association supplies: a) music stands; b) electric piano.
All instruments not included in this list that candidate wants to use, are dependant on concurrents.

ART. 11 ENTRY

Entry' share is ? 20,00 for each one and must be sent in one solution, with cheque or postal order made out to BANDA MUSICALE S. CECILIA VIA PARROCCHIA, 168 09039
VILLACIDRO (CA) not later than November 2004, the 13th. In case of not admittance, entry' share will be returned totally. Application must be filled in the rilevant form enclosed to this regulation in all its parts and it can be reached with following ways: e-mail: bm.sceciliavillacidro@virgilio.it - mariaconcetta@virgilio.it fax:(+39) 070 9314074 - mail: Banda Musicale "S. Cecilia" Segreteria del Concorso Internazionale per ensemble di fiati S. A. B. A. "Premio Villacidro" -CASELLA POSTALE N. 44 - 09039 VILLACIDRO (CA). For
under 18 years old, application must be reached by one over 18 years old (who exercise parental authority, Legal Responsible) of Association or institution of belonging). Participation
at this competition implies totally acceptance of this announcement of competition. If someone doesn't respect rules, Panel of Judges, town, manifestation, he will be excluded from this competition.

ART. 12 PARTICIPATION'S EXPENSES

All participation's expenses are at competitor's expense. Nobody has rights to remuneration for radio and television recordings, photographs.

ART. 13 RESPONSIBILITY

Association or institution organiser disclaim all responsibility for incidents to people, instruments and equipment during travel and for all the competition.

ART. 14 INFORMATION

For information contact: Associazione Musicale Banda Musicale "S. Cecilia" Tel - fax: 070 9314074. Announcement of competition can be consulted on bend's website
www.bandasceciliavillacidro.org.
For any others information contact: a) Artistic Director: Marco Caboni cell. 339 8317728; b) President of Association: Concetta Vacca cell. 339 8111457; c) www.bandasceciliavillacidro.org; www.bandamusicale.it
ART. 15 COMPETITION' SECRETARIAT

It's composed by:
M. Concetta Vacca President
Mo Marco Caboni Artistic Director
Denise Serra Secretary
Aru Anna economic responsible
Maura Secci vice Secretary
Aru Anna economic responsable
Vincenzo Deidda Communication officer
Valentina Cadoni Communication officer
Matteo Onidi Responsible of instruments and stand
Fabrizio Mascia Responsible of instruments and stand
During the competition the Secretary's office will be open from 8 to 13.30 and from 14.30 at the end.


Per informazioni :
Tel.: 0709314074
Indirizzo: via Parrocchia, 168 - 09039 - VILLACIDRO - CA
email: bm.sceciliavillacidro@virgilio.it



Elenco Concorsi


· Segnala un Evento...
Musik-Land - Viaggi Musicali in Ungheria
 
Studio Musicale Eredi M° Gesualdo Coggi
 
 
 
Indirizzi Utili
· Vendita strumenti musicali e accessori
· Assistenza strumenti musicali
· Registrazioni e supporti audio
· Abbigliamento
· Informatica
· Libri, CD, software, ecc.
· Strutture ricettive
· Merchandising
 
· Pubblicità su BandaMusicale.it

 · Collega il tuo sito a BandaMusicale.it
 
· Problemi? Consulta la sezione Domande Frequenti

IndietroTorna su
BM.it è un sito della "Naracauli" - Partita IVA 03286820927 - Tutti i diritti sono riservati